Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Epatocarcinoma

La sua evoluzione parte da un iniziale danno cronico del fegato, che può arrivare fino alla cirrosi e a questo punto si possono formare dei noduli, inizialmente iperplastici (caratterizzati da una proliferazione e aumento delle cellule senza che queste cambino aspetto), progredendo alla formazione di noduli displastici (dove le cellule cambiano, diventano diverse, ma non ancora maligne) fino alla progressione a tumore, l’epatocarcinoma (caratterizzato da cellule maligne) che può avere diversi gradi di differenziazione (da ben differenziato G1 fino alle forme indifferenziate che generalmente sono quelle più aggressive).

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!