Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

I tumori maligni primitivi

I tumori maligni epatici possono originare dalle varie strutture che compongono il fegato come gli epatociti (cellule del fegato) oppure i colangiociti (cellule della via biliare).

La forma più comune è il carcinoma epatocellulare che nel caso specifico origina dagli epatociti. Più rare le forme di tumore che originano dalle vie biliari come il colangiocarcinoma che spesso si associa e si presenta in pazienti con un’infiammazione cronica delle vie biliari.

L’Italia rappresenta un paese a medio rischio per lo sviluppo del tumore del fegato in relazione alla diffusione dei principali fattori di rischio come le infezioni da virus dell’epatite o l’abuso di alcol. L’età media di presentazione del tumore è compresa tra 60 e gli 80 anni, con una maggior prevalenza dei maschi rispetto alle donne.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione