Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

tumore

dolori ai fianchi e stanchezza
mia madre di anni 63 gli è stato diagnosticato tumore primitivo all intestino, secondario fegato, ha fatto tutti gli accertamenti ,siamo in attesadella risp della biopsia che hanno voluto fare prima delle chemio,i dottori nn ci hanno dato grandi speranze,tutto questo ci ha scoinvolto la vita,siamo 3 figli,nostro padre è venuto a mancare 3 anni fà,le prego se esiste un ulteriore cura,di fornircela.aspetto 1 vostra risp ,grazie
Dott.ssaG.MaginiMedico Specialista in Medicina Interna Ospedali Riuniti Bergamo

il problema della mamma è primitivamente intestinale. le lesioni epatiche, da quello che mi dice e che probabilmete verrà confermato dalla biopsia sono localizzazioni secondarie della patologia dell'intestino. in presenza di metastasi epatiche il trattamento chemioterapico sistemico è la migliore terapia proponibile e la gestione deve essere fatta da specialisti oncologi.
cordiali saluti.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione