Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

complicanze termoablazione

ittero, contrazioni addominali, lieve versamento ascitico in addome, sonnolenza, febbre , tutti sintomi comparsi dopo tecnica elettroporesi di un nodo di 1,4 cm in 8° segmento e di altro nodo dipasico di circa 1 cm in 7° segmento su fegato cirrotico positivo hcv
quali sono le complicanze termoablazione con tecnica ire ( elettroporesi irreversibile). i sintomi presentati possono essere reversibili?
Dott.ssaG.MaginiMedico Specialista in Medicina Interna Ospedali Riuniti Bergamo

le possibili complicanze della termoablazione sono varie e dipendono dalla sede dei noduli, dalla funzione epatica di partenza, oltre che dal decorso della procedura nello specifico paziente. in linea di massima dolore, febbre, ittero e ascite possono complicare la procedura ed essere reversibili se la funzione epatica di base era buona e non troppo compromesse le condizioni cliniche del paziente. e'dunque difficile risponderle senza aver valutato direttamente il caso ed il decorso clinico. le consiglio di rivolgere i suoi dubbi ai medici che lo hanno in cura.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione