Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

sintomi strani

sensi di nausea prima di mangiare senso di vomito dopo mangiato fastidi e rumori nella pancia fastidi strani sul lato destro e del basso ventre
buonasera a tutti spero che qualcuno mi possa aiutare a rispindere alla mia domanda e che mi dia un consiglio. premetto che sono un ragazzo abbastanza ansioso e per il lavoro che svolgo sono sempre in tensione e stressato. tutto è cominciato a luglio dalla morte di mia zia, ho perso mia zia per tumore al fegato e non so perchè e non so come mi sono venute delle fitte anche a me sul lato destro e non so cosa sia. ho fatto a luglio delle analisi del sangue ed era tutto normale tranne le difese munitarie erano normali ma proprio al limite del normale. dopo ho fatto un ecografia al fegato milza e pancreas perchè avverto sempre dei dolori sul lato destro è un fastidio strano sembrerebbe come se fosse muscolare ma non so perchè lo avverto in alcuni momneti della giornata. a pranzo ultimamente è divenato un inferno mangiare perchè un ora prima avverto fame quando arrivo a casa inizio ad avere sensi di nausea però mangio ma non riesco molto a gustare il cibo solo la domenica quando non lavoro. dopo mangiato inizio ad avere sensi di vomito però fino ad oggi dopo mangiato non ho mai vomitato solo ho sensi di vomito. la notte e peggio cerco di addormentarmi alle volte ci riesco e altre volte no quando ci riesco mi sveglio alle 3 della notte e difficilmente riesco ad addormentarmi e ho smepre paura che mi sia capiata una brutta malattia e cioè un tumore al fegato. sento spesse volte o meglio tutti i giorni un dolore fisso dietro alla spalla quasi vicino alla scapola vorrei sapere che test dovrei fare per tranquillizzarmi esiste una gastroscopia virtuale e colon scopia virtuale la consigliate?spero di ricevere una vostra risposta grazie
Dott.ssaG.MaginiMedico Specialista in Medicina Interna Ospedali Riuniti Bergamo

il tumore del fegato viene nel 95% dei casi in presenza di infezione cronica da hvc, hbv, di assunzione cronica di alcolici o di patologia epatica metabolica (steatosi epatica). escluse queste circostanze, soprattutto in presenza di una ecografia normale si può serenamente escludere un tumore del fegato. la sua sintomatologia va invece valutata con una visita e solo secondariamente a questa, se necessario, potrà essere suggerita una gastroscopia.
le consiglio una valutazione specialistica gastroenterologica.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione